Bergman Mountain Hotel

  • ID300/ trattativa riservata
Via Giomein, 53, 11028 Breuil-Cervinia AO

Bergman Mountain Hotel

Via Giomein, 53, 11028 Breuil-Cervinia AO
  • ID300/ trattativa riservata

Description

L’Hotel sorge a  2200 metri di quota in  immediata adiacenza delle piste da sci di Breuil – Cervinia. IL concetto innovativo dell’ hotel e la sua filosofia danno vita ad una architettura con principi di edilizia  nel rispetto caratteriale del luogo in cui è inserito, mirando a creare un’atmosfera in grado di attirare un turismo mutevole ed in continua evoluzione, tendendo verso una aumentata autenticità e un maggior legame con il territorio.

Ampie vetrate caratterizzano i tre fronti est – sud – ovest proprio per consentire un ideale collegamento tra esterno ed interno garantendo una vista privilegiata sulle Vette. Oltre alla distribuzione degli spazi, fluidi e visivamente connessi, si è prestata una particolare attenzione ai materiali e alla tonalità, propendendo per un linguaggio contemporaneo. Il legno, che come un manto uniforme definisce il ristorante e la zona lounge, corre sul pavimento e parte dei soffitti fino a “incarnarsi” nei mobili, mentre intonaci leggermente colorati riecheggiano in una nuova veste aperta alle nuove tendenze. La scala di collegamento ai piani interpreta la rudezza del cemento armato a vista.

Si è edificato utilizzando le più avanzate tecnologie del settore del legno, in questo caso x-lam “legno lamellare”, scelte per le loro importanti caratteristiche antisismiche. L’edificio rielabora in chiave contemporanea volumi e texture, diventando esso stesso simbolo del paesaggio in cui si inserisce. Sporti e coperture si intersecano con il corpo dell’edificio alleggerendone l’aspetto rigoroso, insieme ad ampie vetrate, che tengono conto dell’esposizione e delle viste. Queste dilatano gli spazi interni definiti ed articolati dalla luce naturale che abbondantemente le illumina.

Il 2° e 1° interrato e parte del piano terra sono realizzati in calcestruzzo armato, mentre i tre piani superiori che ospitano le camere hanno struttura in legno a telaio con i solai in x-lam. La copertura è stata realizzata secondo uno schema che si può definire “tradizionale” formato da travi posti parallelamente alla linea di massima pendenza. Le pareti esterne, rivestite in parte in legno ed alluminio in doppia graffatura in aggiunta all’isolante interposto, sono coibentate dall’esterno e da uno strato di isolante inserito nella controparete interna per un totale di 30 cm di lana di roccia.  Le pareti divisorie tra le stanze sono anch’esse intelaiate con doppia lastra di fibro-gesso per motivi di isolamento acustico.  I solai sono in massetto alleggerito con uno strato a secco di fibre minerali ad alta densità a garanzia dell’isolamento anticalpestio. I serramenti sono di legno di rovere all’interno e alluminio all’esterno dotati di triplo vetro basso emissivo ad alta prestazione termico acustico.

PIANO INTERRATO :

Incentrato sul wellness fisico e mentale degli ospiti vede attraverso le ampie vetrate la natura assumere un ruolo determinante. Spazi comuni e spazi riservati a massaggi occupano gran parte di questo piano interrato che si collega per mezzo di scale indipendenti al piano terreno e piano primo. Si è cercato di fondere l’estetica e gli spazi fisici in modo tale che gli elementi concorrano ad un benessere fisico progettando un “interior design” improntato ad una grande semplicità. Aree particolari sono riservate alla cura del corpo, con sauna, bagno turco e piscina e starpool. Tutto lungo il percorso la cromaticità svilupperà un filo conduttore di colori suggestivo ispirandosi ad un ambiente molto naturale di “design therapy”.  I colori murali saranno in armonia con la pavimentazione di malta cementizia di ultima generazione con sfumature della terra marrone e sabbia, in modo da ottenere un’atmosfera calda ed accogliente anche grazie alla matericità e l’eleganza del cemento. La sorpresa che riserva questo piano sotterraneo è la luce che attraversa la grande vetrata a ridosso della piscina. Lo spettacolare taglio della superficie vetrata dialoga senza filtri con la pista da sci. All’esterno, su un terrazzo, verrà collocata la vasca idromassaggio. L’intera zona wellness&spa si sviluppa per più di 320 mq così suddivisi: 211,39 mq al piano interrato – 52,93 mq al piano terreno – 55,17 mq al piano primo. Sempre al piano interrato circostante la zona wellness, si trovano la vineria, la taverna, la sala giochi bimbi, la sala polivalente-sala meeting, lo ski-room, la sala tv, i servizi comuni, il deposito bagagli, la lavanderia, la stireria, i magazzini depositi e l’autorimessa.

 PIANO TERRENO:

Circondato da un ampio terrazzo si articola la zona ristorante – cucina – bar – reception, parte della zona Wellness, zona caminetto – lounge. Ancora una volta le pareti esterne si dissolvono a sottolineare la stretta connessione tra interno ed esterno, tra costruito e natura, attraverso ampie vetrate. Mediante ampie aperture lo spazio interno si dilata sull’estesa terrazza panoramica. L’organizzazione degli spazi prevede l’accesso principale per mezzo di bussola, zona reception-direzione, soggiorno, bar-office, ristorante sala colazione, zona lounge, cucina e dispensa, depositi, servizi personali con entrata indipendente dall’esterno, centrale termica (teleriscaldamento), vani scala e parte della zona Wellness adibita a tisaneria e cucina privata con annessi servizi.  Lo spazio aperto interno con le sue destinazioni d’uso è sottolineato dai diversi materiali che permettono di individuare i differenti ambiti: legno per ufficio, ristorante, zona lounge-caminetto;  ceramica per zona reception, zona bar; rivestimenti, divisori in legno di rovere per zona ristorante; intonaci invecchiati (finitura a cera), per soffitti e porzioni di pareti dell’intero piano terra. Esternamente si sviluppa la zona dehors con accesso diretto dalle piste e rispettivi servizi con accesso esterno a servizio del terrazzo. Gli arredi degli spazi più significativi, ristorante-bar-reception, sono disegnati su misura e seguono una sintassi di forme essenziali assieme a materiali quali legno, pelle, tessuto e per il bancone reception-banco bar, metallo brunito patinato (bronzo) retroilluminato. La chiave del progetto è mescolare il passaggio fluido dentro fuori e non creare separazioni, anzi cercare di connettere tutti gli spazi come una cornice che contiene le diverse funzioni dell’hotel. Le differenti altezze dei soffitti con diverse finiture dettano l’orientamento e il controllo della luce naturale gestendo di fatto le vedute panoramiche sul lato sud-est. Una lunga parete vedo non vedo, collega i due ingressi.  

PIANO PRIMO : In continuità con la zona Wellness, attraverso ascensore e scala diretta interna, si  trovano due locali di stone therapy, sala massaggi privata di coppia munita di ampio terrazzo, locale servizio con doccia e locale ripostiglio. Sempre sullo stesso piano, le camere 101-102 e una suite junior 100 con vasca idromassaggio, sono dotate di ampio terrazzo.

PIANO SECONDO : Le camere 201-202-204 sono complete di balconi  La camera suite 200 ha doppio terrazzo e vasca idromassaggio Le camere 202-203 sono dotate di bagni per portatori di handicap

 PIANO TERZO :  Tutte e due le camere suite 300-301 sono dotate di vasca idromassaggio e le camere 302-303 sono di tipo mansardato. Tutti e quattro i locali godono di ampie terrazze particolarmente panoramiche, due delle quali si affacciano direttamente sulle piste.

 Ogni camera è provvista di loggia dalle metrature diverse e di parapetti trasparenti in cristallo, materiale individuato per aumentare la capacità visiva sul paesaggio. Tutto è disegnato su misura con dettagli semplici ma diversi, letto per letto, disposizione e dimensione degli spazi dei bagni, l’insieme caratterizza l’unicità di ogni ambiente.  Tutte le camere, per mezzo delle grandi vetrate a tutta parete, dialogano e incorniciano incantevoli viste sul paesaggio, mentre il richiamo del colore del legno è una costante, come le malte cementizie dei bagni  fanno da filo conduttore per tutta la struttura. Alcune soluzioni puntuali come i letti, armadi con porte scorrevoli e scrivanie nelle stanze degli ospiti, interpretano attraverso minimi dettagli la capacità di creare l’atmosfera dal confort domestico.    

Tutti gli ambienti dei vari piani sono serviti da un impianto di ventilazione meccanica controllata e con riscaldamento a pavimento in tutti i locali. 

 

Details

Address

  • City Breuil-Cervinia
  • State/county Italy, Valle d'Aosta

Contact Information

Modus Domus
  • Modus Domus
  • +39 0166948028 +39 331669810 MODUSDOMUS
View Listings

Enquire About This Property

Compare listings

Confrontare
Modus Domus
  • Modus Domus
Translate »